header.gif

Alpi Apuane

Alpi Apuane (www.parks.it/parco.alpi.apuanewww.alpiapuane.com)

Morfologicamente più simile ai rilievi alpini del nord d’Italia che a quelli del vicino Appennino (e questo gli è valso l’appellativo di Alpi), questa breve catena montuosa corre parallela alla costa per circa trenta chilometri, estendendosi dalla Lunigiana alla Lucchesia. Valli scavate, pascoli, boschi, grotte e laghi si alternano ad aspri picchi che sfiorano i 2000 metri (M. Pisanino 1947 metri). Queste vette spoglie, inaccessibili, granitiche sembrano spuntare ad un tratto dai pendii boscosi come monoliti rivolti al cielo. Quanto mai calzante la metafora coniata dal geografo Repetti per descriverle: un “mare tempestoso istantaneamente pietrificato”.
Per poter tutelare la bellezza dei luoghi e la sorprendente e peculiare diversità geobotanica buona parte della vasta area delle Apuane è stata dichiarata Parco Naturale. Estendendosi per 20598 ettari e coinvolgendo una quindicina di comuni questo immenso Parco ci accompagna alla scoperta di intimi paesini (Isola Santa, Minucciano), splendide grotte (Antro del Corchia, Grotta del Vento), laghi (lago Santo, lago artificiale di Vagli, lago di Gramolazzo) e castelli (Rocca degli Estensi, Fortezza delle Verrucole). Le possibilità per passare una giornata in mezzo alla natura sono le più varie: i numerosi rifugi e la vasta rete di sentieri che percorre l’area permettono agli amanti del trekking bellissime escursioni che possono essere realizzate anche in mountain bike o a cavallo (vedi anche “Eventi ed itinerari, sport e natura”). Per gli appassionati di alpinismo poi sono presenti interessanti pareti e vie ferrate (www.caifortedeimarmi.it).
Segnaliamo la curiosità del paesino sommerso di Fabbriche di Careggine (lago di Vagli) finito sott’acqua nel 1953 in seguito alla costruzione di una centrale idroelettrica. Ogni 10-15 anni in concomitanza con lo svuotamento del bacino è possibile scendere sul fondo del lago per una visita ai resti di questo borgo fantasma.
Il parco naturale delle Alpi Apuane è sicuramente un luogo dalle aspre ed inaspettate bellezze che permette, già ad una cinquantina di minuti da Forte dei Marmi, di passare una giornata in mezzo alla natura.


Versione stampabile


Page generated in 0.0291 seconds by SineCms Version: 2.2  Show Source
Powered by SineCMS Powered by PHP Powered by Mysql Css Valid Html 4.01 Valid
Under GNU/GPL Licence