header.gif

Le cave di marmo di Carrara

Le cave di marmo di Carrara (www.marmotour.comwww.aptmassacarrara.it )

I bacini marmiferi della zona di Carrara sono conosciuti e sfruttati da lunghissimo tempo; già in epoca romana la voce della grande qualità dei marmi delle Apuane aveva raggiunto ogni angolo del Mediterraneo ed enormi blocchi di questa nobile pietra venivano imbarcati dai porti della costa alla volta di città anche molto lontane.
In epoche più recenti artisti del calibro di Michelangelo sono venuti personalmente in questa zona per selezionare i materiali di cui avevano bisogno per realizzare le loro opere.
Oggi è possibile visitare alcune cave (Galleria Ravaccione, Cava 177 ecc.) e rendersi conto delle fatiche e dei pericoli che erano e che sono legati a tale attività. Queste visite ci introducono in un paesaggio lunare e fuori dal tempo che ci porta alla scoperta di vere e proprie cattedrali di marmo in cui si perde il senso delle proporzioni. E’ sicuramente un’esperienza particolare che non può non lasciare un segno nel visitatore.
Curiosità sulle cave di marmo di Carrara: sono state teatro di alcune delle scene iniziali di 007 ”Quantum of solace”; sono state scelte come location dalla Maserati e dalla Lamborghini per la presentazione di alcuni dei loro modelli; sono state sede di una sfilata dell’importante griffe Napapijri.


Versione stampabile


Page generated in 0.0189 seconds by SineCms Version: 2.2  Show Source
Powered by SineCMS Powered by PHP Powered by Mysql Css Valid Html 4.01 Valid
Under GNU/GPL Licence